Via Roma, 16/A 21014 Laveno-Mombello (VA)
Telefono: 0332-625511 - Fax 0332-626042
Email: affari.generali@comune.laveno.va.it
PEC : protocollo.lavenomombello@cert.saga.it
Partita Iva 00213100126
motore di ricerca

IL MISTERO DEI MASSI ERRATICI

Blocchi di roccia di grandi dimensioni spesso collocati sui dorsi delle Prealpi, i massi erratici risalgono all’era glaciale quando le zone alpine e prealpine erano coperte da un’enorme placca di ghiaccio che si spingeva sino alla pianura.

Nell’area di Laveno Mombello, sul versante del Sasso de Ferro, ne restano alcuni ancora raggiungibili: a circa venti minuti di cammino da Casere, ecco il Sass du la Poma per la presenza in passato di un melo selvatico ma che nella forma ricorda un fungo.

Giunti a circa 110 metri di altezza, sul pianoro della Cujaga, in direzione sud-est prima del sentiero in discesa che porta a Cittiglio, alcuni segnali indicatori conducono al Masso del Sasso del Ferro, per la tipica colorazione grigia, in parte ricoperto di muschi e che raggiunge oltre i 20 metri di perimetro, con uno spessore della tavola fino a 2 metri.

Sempre qui, sorge un monolito di media grandezza, circondato da alberi di quercia e castagno, conosciuto come Sass dul Mergozz, per il vento che soffia durante le tempeste, o Sass dul Bocc, che in dialetto indica il maschio della capra.

ultima modifica:  07/03/2019
Condividi su FaceBook Condividi su del.icio.us Condividi su Segnalo Condividi su NewsVine Condividi su ReddIt Condividi su Google condividi: stampa la pagina
Risultato
  • 3
(9 valutazioni)


Agenda
Eventi, appuntamenti, iniziative, corsi, manifestazioni...
Calendario Eventi
<< febbraio 2020 << L M M G V S D           1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29                
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl  © 2016