Via Roma, 16/A 21014 Laveno-Mombello (VA)
Telefono: 0332-625511 - Fax 0332-626042
Email: affari.generali@comune.laveno.va.it
PEC : protocollo.lavenomombello@cert.saga.it
Partita Iva 00213100126
motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE

notizia pubblicata in data : mercoledì 13 giugno 2012

Il Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5 - Disposizioni urgenti in materia di semplificazione 
e di sviluppo, convertito con modificazioni dalla Legge 4 aprile 2012, n. 35 ha modificato 
il procedimento riguardante il cambio di residenza nel modo seguente:
Art. 5 - Cambio di residenza in tempo reale 
1. Le dichiarazioni anagrafiche di cui all'articolo 13, comma 1, lettere a), b) e c), del 
decreto del Presidente del Repubblica 30 maggio 1989, n. 223, sono rese nel termine 
di venti giorni dalla data in cui si sono verificati i fatti utilizzando una modulistica conforme 
a quella pubblicata sul sito istituzionale del Ministero dell'interno. Nella modulistica è 
inserito il richiamo alle sanzioni previste dall'articolo 76 del decreto del Presidente della 
Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, in caso di false dichiarazioni. 
2. Le dichiarazioni di cui al comma 1 sono rese e  sottoscritte  di fronte all'ufficiale di 
anagrafe ovvero inviate con le modalità di cui all'articolo 38, del decreto del Presidente 
della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. 
3. Fermo quanto previsto dagli articoli 5 e 6 del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, 
l'ufficiale d'anagrafe, nei due giorni lavorativi successivi alla presentazione delle 
dichiarazioni di cui al comma 1, effettua, previa comunicazione al comune di provenienza, 
le iscrizioni anagrafiche. Gli effetti giuridici delle iscrizioni anagrafiche decorrono dalla data 
della dichiarazione. 
4. In caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero si applicano le disposizioni previste 
dagli articoli 75 e 76 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. 
Ove nel corso degli accertamenti svolti entro il termine di cui al comma 5 emergano 
discordanze con la dichiarazione resa, l'ufficiale di anagrafe segnala quanto è emerso alla 
competente autorità di pubblica sicurezza. 
5. Entro il termine di cui al comma 6, con regolamento adottato, ai sensi dell'articolo 17, 
comma 1, lettera a), della legge 23 agosto 1988, n. 400, su proposta del Ministro dell'interno, 
di concerto con il Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione, sono 
apportate al decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989, n. 223, le modifiche 
necessarie per semplificarne la disciplina e adeguarla alle disposizioni introdotte con il 
presente articolo, anche con riferimento al ripristino della posizione anagrafica precedente 
in caso di accertamenti negativi o di verificata assenza dei requisiti, prevedendo altresì che, 
se nel termine di quarantacinque giorni dalla dichiarazione resa o inviata ai sensi del 
comma 2 non è stata effettuata la comunicazione di cui all'articolo 10-bis della legge 7 
agosto 1990, n. 241, con l'indicazione degli eventuali requisiti mancanti o degli accertamenti 
svolti con esito negativo, quanto dichiarato si considera conforme alla situazione di fatto in 
essere alla data della dichiarazione, ai sensi dell'articolo 20 della stessa legge n. 241 del 1990. 
6. Le disposizioni del presente articolo acquistano efficacia decorsi novanta giorni dalla data 
di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del presente decreto.

 

Queste nuove disposizioni hanno acquistato efficacia a partire dal 9 maggio 2012.

 

Per opportuna conoscenza si pubblica la circolare n. 9 del 22 aprile 2012 con la quale il

Ministero dell’Interno - Dipartimento per gli Affari Interni Territoriali fornisce importanti

chiarimenti sulle novità in materia di iscrizione anagrafiche e cambi di residenza introdotte

dalla normativa sopra riportata:

- circolare n. 9: “Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo”. Modalità

di applicazione dell’art. 5 “Cambio di residenza in tempo reale”.

 

Di seguito si pubblica la modulistica che riguarda il nuovo procedimento:

- modulo di residenza (Allegato 1 - dichiarazione di residenza)

- modulo di cancellazione (Allegato 2 - dichiarazione di trasferimento di residenza all’estero)

- dichiarazione di residenza (Allegato A - documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea)

- dichiarazione di residenza (Allegato B - documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea)

ultima modifica:  11/10/2012
Risultato
  • 3
(445 valutazioni)
Agenda
Eventi, appuntamenti, iniziative, corsi, manifestazioni...
Calendario Eventi
<< aprile 2018 << L M M G V S D             1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30            
Presentazione dell'ultimo libro di Giuseppe Musumeci
Biblioteca e CAI presentano il libro IL PONTE DI ADAMO di Luca Novelli
Biblioteca e CAI propongono il libro NELLA LUCE DELLE DOLOMITI di Marina Daverio
Mostra al MIDeC
Rassegna itinerante di letture ad alta voce per bambini 0-3 anni e famiglie Sabato mattina dalle 10 alle 11.30, con piccolo break - ingresso libero
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl  © 2016